QUARTO – RUBAVA IN CASA PER PAGARE I BABY ESTORSORI


QUARTO RACKET DEI MINORI PARLA DON VITTORIO 20 05 2012

Un particolare plauso al genitore che ha denunciato l’infame vessazione cui era rimasto vittima suo figlio, un imprenditore ed un padre  esemplare, modello per suo figlio e per altri figli oltre che per tanti adulti che ogni giorno accettano di subire il racket e imposizioni varie   in nome della “paura di ritorsioni”. Quando si antepone la propria dignità e la libertà propria e dei propri affetti, familiari, economici e sociali, nessuna denuncia può fare paura. Ancora di più quando esiste il modo di poterlo fare in modo assistito e accompagnandosi con     tanti altri che hanno già fatto la stessa scelta. Insieme alle associazioni antiracket si può denunciare e difendere la propria libertà. A Quarto non tarderà ancora molto l’apertura di un centro antiracket e antiusura grazie alla collaborazione di molti cittadini e imprenditori onesti già pronti ad agire per il bene comune della legalità anche nella città flegrea.   

Annunci
Galleria | Questa voce è stata pubblicata in Legalità. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...